Gli affari da casa diventano facili

Tutti vogliono avviare un’attività in proprio e diventare il capo di se stessi, ma molti non sanno come farlo. Esistono diversi tipi di attività da casa. Società di servizi, vendita di prodotti e attività domestiche basate sul web, solo per citarne alcune.

In questo articolo, ti guiderò attraverso il processo di avvio della tua attività da casa online. Cercherò di eliminare parte del mistero del processo. Seguendo questa linea guida, sarai operativo in pochissimo tempo senza fare un enorme investimento.

Innanzitutto, devi sapere cosa farà la tua attività. Fornirà un servizio? Hai intenzione di vendere prodotti? Questi sono i due tipi generali di attività online da casa di cui parlerò in questo articolo.

Se hai intenzione di fornire un servizio, che tipo di servizio fornirai? Sarà fornito alle persone che possiedono siti web? Sarà un servizio alla portata di tutti o sarà limitato alla tua zona?

Fai domande simili se prevedi di vendere un prodotto. Sarà un prodotto che vendi e consegni a livello locale, nazionale o internazionale? Se scegli in giro per il mondo, sai qualcosa sulla spedizione del tuo prodotto all’estero? Lo stesso vale per la consegna nazionale. Conosci i costi associati alla consegna del tuo prodotto ovunque nel paese in cui vivi?

Dopo aver risposto a queste domande, avrai un’idea più chiara di come verrà modellata la tua attività sul web da casa.

Allora avrai bisogno di un nome di dominio. La maggior parte delle persone pensa che il nome della propria attività sia il modo migliore per ottenere un nome di dominio, tuttavia, un nome di dominio generico con parole chiave associate al tuo prodotto o servizio ti servirà molto meglio. Puoi anche registrare il nome della tua azienda come nome di dominio e indirizzarlo al tuo sito web, ma non è necessario.

Il nome di dominio generico può aiutarti con il traffico dei motori di ricerca e può essere più memorabile. Questo è solo uno dei tanti fattori che ti aiuteranno con l’ottimizzazione dei motori di ricerca, ma è un passaggio che dovresti fare all’avvio. Esempio: Cars.com è un nome di dominio migliore di Ford.com, anche se Ford ha speso milioni per la pubblicità e il branding stesso. Anche cheapusedcars.com è migliore perché le persone lo cercheranno.

Devi trovare un buon registrar di nomi di dominio, non un registrar di domini economico. Economico significa economico nel campo dei nomi di dominio. Il tuo nome di dominio è importante. Spendere $ 25 all’anno in un registrar che offre più servizi e qualità VS spendere $ 10 o meno in un registrar economico è ciò di cui stiamo parlando qui. Se questi $ 15 in più all’anno creeranno o distruggeranno la tua attività da casa, allora forse non dovresti avviarne una.

Allora avrai bisogno di un servizio di web hosting. Ancora una volta, più economico non è meglio. Ci sono buoni servizi di hosting per $ 100 all’anno o anche un po’ meno. Chiunque ti offra hosting a un prezzo inferiore dovrebbe far scattare una bandiera rossa. Scegli e paga per almeno un anno, così come hai registrato il tuo nome a dominio. Se stai andando con un piano mensile, probabilmente non sei completamente impegnato nella tua nuova attività da casa.

Ora hai il tuo nome di dominio e l’hosting del tuo nuovo sito web, ma dov’è il sito web e come posso ottenerlo? Hai diverse opzioni. Puoi imparare l’HTML e crearne uno tuo. Puoi utilizzare un editor WYSIWYG come FrontPage per creare il tuo sito web. Puoi assumere qualcuno per costruire il tuo sito web per te.

Innanzitutto, parliamo dell’apprendimento dell’HTML per creare il tuo sito web per la tua attività da casa. C’è una curva di apprendimento qui. Questa è l’opzione migliore delle tre che ho menzionato sopra, ma ci vuole tempo per imparare. Probabilmente non sarai operativo tra qualche giorno con questa opzione. A lungo termine, ti farà risparmiare un sacco di soldi per imparare l’HTML e costruire i tuoi siti web. Più siti web hai nel tuo portafoglio, più ne avrai almeno uno che sarà un grande vincitore. Scrivere il tuo codice significa che puoi creare un nuovo sito tutte le volte che vuoi.

Quindi crea il tuo sito web aziendale da casa con un editore WYSIWYG. (Quello che vedi è quello che ottieni). Questi editor sono simili alla creazione di un documento. Tutto è visivo e non è necessario

Codifica un pezzo.

Quindi assumere un web designer per costruire il tuo sito web aziendale è un’altra opzione. Un designer di siti web professionista sa come dare al tuo sito web l’aspetto e la sensazione di cui hai bisogno. Tuttavia, fai attenzione quando scegli un web designer. Aggiungerò alcune cose di cui devi essere consapevole qui;

1. Se dicono che registreranno il nome di dominio per te, rispondi di no. La registrazione di un nome di dominio non è tecnicamente difficile. Fallo da solo. Molti web designer registrano il nome di dominio nel posto più economico che riescono a trovare, quindi ti addebitano $ 100 o più all’anno per il nome di dominio. Poi, molti di loro lo registrano a proprio nome! Questo ti causerà enormi problemi se decidi di smettere di usare i loro servizi. Il nome di dominio dovrebbe essere sempre a tuo nome.

2. Chiedi loro quale programma usano per costruire il tuo sito web. Se useranno FrontPage o Dreamweaver o un altro editore WYSIWYG, puoi anche creare il tuo sito web aziendale. Se non scrivono HTML da zero, allora non dovrebbero essere nel business del web design.

3. Se vogliono fatturarti mensilmente per gestire il tuo sito web, fai attenzione. Non firmare contratti annuali. Il loro compito è costruirti un sito web aziendale. Lascia che si attacchino a quello. La maggior parte dei designer sono solo designer. Non sono guru dei motori di ricerca, leader aziendali o altro. Assumi un designer per progettare e altri per fare ciò in cui sono bravi.

4. Non lasciare che parlino di funzionalità che non ti servono. Proprio come i venditori di auto usate, cercheranno di farti aggiungere un sacco di campane e fischietti di cui non hai bisogno.

5. Un sito web con brochure è fondamentalmente progettato per far sapere alle persone quali prodotti o servizi stai fornendo e per contattarti per ulteriori informazioni. Di solito è una pagina principale, una pagina su e una pagina di contatto. Non dovrebbe costarti più di $ 500.

6. Se hai intenzione di aggiungere la possibilità di acquistare il tuo prodotto o servizio pagandolo tramite il tuo sito Web aziendale da casa, allora diventa un sito Web di e-commerce. Ancora una volta, presta attenzione ai campanelli e ai fischietti che il venditore del sito web usato sta cercando di venderti. PayPal è una buona opzione quando inizi. Puoi ottenere facilmente un account PayPal. Puoi creare i tuoi pulsanti di acquisto e inserirli nel tuo sito web con il codice che forniscono senza essere un guru HTML. Puoi anche impostare gratuitamente i costi di spedizione e tutto il resto tramite PayPal. Fanno pagare piccole percentuali per vendita, ma i servizi che forniscono ne valgono la pena. Inoltre, non hanno costi di installazione o canoni mensili come altre soluzioni di e-commerce. Quando il volume delle tue vendite raggiunge le migliaia di dollari al mese, puoi cercare una soluzione migliore, ma fino ad allora usa PayPal.

7. Un vecchio adagio tra chi fa soldi sul web è “Il primo lo si costruisce per lo spettacolo e il resto per la pasta”. Cosa significa questo? Probabilmente all’inizio sarai molto preoccupato per l’aspetto del tuo sito web, ma il design è l’aspetto meno importante della tua attività sul web da casa. Molti non saranno d’accordo, ma a chi importa? Lasciatemelo ripetere, il design è l’aspetto meno importante della vostra casa d’affari. Un bel sito web senza traffico diventa ogni giorno più brutto. Un brutto sito web con il traffico che fa soldi diventa più bello di un dollaro. Crea un budget totale per la tua attività sul web da casa. Non spendere più del 30% di questo budget in design. Spendi il resto della promozione del tuo sito web, della pubblicità e di altre azioni che ti portano clienti. Non lasciare che un designer ti dica che il suo design è più importante del successo della tua attività da casa.

Ora che il tuo nome di dominio, hosting e sito web sono attivi e funzionanti, ora hai bisogno di clienti. Dove le trovi? Ho il mio sito web, non mi troveranno adesso? NO, non lo faranno.

Ci sono molte cose che puoi fare per ottenere traffico. Puoi acquistare AdWords da Google, MSN (disponibile a breve) o Yahoo. Questo ti invia traffico da persone che cercano parole chiave specifiche. Presta attenzione alle offerte e imposta i limiti di spesa finché non vedi quali parole chiave ti faranno guadagnare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *