La legalità della creazione di un’attività di ristorazione: il rispetto di tutti i requisiti legali Legal

Scelta del tipo di struttura aziendale

Quando inizi a offrire servizi di catering, potresti notare che il tuo reddito aumenta con il tempo, soprattutto quando ti occupi di funzioni aziendali. Naturalmente, questa è una buona notizia per la tua attività, ma tutti i tuoi sforzi saranno inutili quando l’autorità governativa ti segnalerà per aver gestito un’attività non registrata. Quindi è molto importante decidere il tipo di struttura aziendale e poi procedere con la registrazione. Ad esempio, negli Stati Uniti, l’IRS segnalerà in rosso un ristoratore che guadagna oltre $ 600 senza essere incorporato.

La struttura aziendale scelta dipenderà da come desideri che la tua attività venga tassata e da quali responsabilità puoi rischiare. UN ditta individuale società implica che tu, in qualità di proprietario, sia ritenuto responsabile di qualsiasi sfortunato incidente nella tua operazione. Questo è più rischioso rispetto a responsabilità limitata ristoratori e corporazioni. Ricorda che servirai cibo al pubblico, quindi sarebbe meglio scegliere un’organizzazione aziendale in grado di proteggere il tuo patrimonio personale da eventuali azioni legali.

La società a responsabilità limitata libera i proprietari dalla responsabilità personale per debiti o qualsiasi passività in cui si trova la società. Questa struttura aziendale è una combinazione di società in nome collettivo e società. Le corporazioni sono considerate la struttura con i maggiori vantaggi quando si avvia un’impresa perché hanno una propria identità ai sensi della legge. Esercita tutti i diritti di un individuo che entra in transazioni commerciali ed è guidato dal consiglio di amministrazione.

Quindi quale struttura aziendale sceglierai?

  • Ditta individuale

  • Società in nome collettivo

  • Società

  • Società a responsabilità limitata

Contratti e obblighi di creazione

Un contratto commerciale con un cliente includerà i principali servizi da offrire, come verranno offerti questi servizi e come saranno pagati. Questo ti fornirà una qualche forma di protezione se qualcosa va storto. Il contratto dovrebbe essere ben dettagliato. Concordare chi contrarrà la sede e si assumerà la responsabilità dei danni.

Priorità alle licenze

Alcuni stati hanno diversi tipi di licenze, quindi selezionane una che si adatti alla tua struttura aziendale. Inoltre, è necessario esaminare la licenza per il servizio di ristorazione e la licenza per i liquori.

Comprensione dei codici sanitari

Ci sono regole sanitarie per quanto riguarda la preparazione e la manipolazione degli alimenti. Tutto ciò viene fatto per garantire che i ristoratori forniscano ai clienti servizi di alta qualità e privi di rischi. Assumi un consulente per assicurarti che la tua attrezzatura soddisfi gli standard stabiliti e che i tuoi dipendenti siano ben formati per rispettare le norme e i regolamenti sanitari.

Protezione dei beni

Ci sono molti rischi associati alle attività di ristorazione: incendi, intossicazioni alimentari e altri pericoli. L’assicurazione ti aiuterà a far fronte a questi rischi. Acquista una polizza che copra tutti questi incidenti. Chiedi consiglio a ristoratori esperti su quale tipo di politica ti si addice meglio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *