Come scuotere il tuo piano aziendale 2021

L’ansia e l’angoscia del 2020 sono alle nostre spalle. È stato un anno che ha lasciato il segno su migliaia di aziende ovunque.

A causa della pandemia molte aziende hanno adattato le proprie strategie di business, riaggiustandosi e poi riaggiustandosi di nuovo.

Quelli con solide basi operative sono stati in grado di sopravvivere. Sono stati in grado di adattarsi al flusso e riflusso del mercato.

Alcuni addirittura prosperarono e fecero una crescita significativa delle vendite e dei ricavi. Altri non sono stati così fortunati e sono stati costretti a ridurre la produzione e il personale.

Mentre l’economia COVID continua, gli imprenditori devono continuare ad adeguarsi e aggiungere ai loro processi strategici. Ciò include un’analisi, una valutazione e lo sviluppo di un piano che stabilisca la direzione corretta e la disciplina necessaria per navigare attraverso i venti contrari che sicuramente saranno affrontati per tutto il 2021.

Caso in questione. Ero un membro del 1988 USVI Olympic Sailing Team. Siamo partiti dal Sailing Center degli Stati Uniti a Coconut Grove, in Florida. Quando abbiamo corso, il percorso era impostato su un triangolo. Ciò significa che, indipendentemente dalla direzione in cui soffiava il vento, avevi bisogno di far muovere rapidamente la tua barca a vela e mantenere la velocità.

Il corso richiedeva non solo di lottare duramente per sostenere lo slancio, ma anche di fare attenzione alle altre barche. Non puoi lasciare che un concorrente letteralmente “tolga il vento dalle tue vele”.

La gara prevedeva un alto livello di strategia. Le vele dovevano essere impostate con precisione per fare la prossima virata di 300 gradi senza perdere velocità. Tagliare il traguardo prima della concorrenza è stato uno sforzo a tutto campo.

Il tuo business plan dovrebbe fare lo stesso. Si tratta di formulare una strategia che non solo consenta alla tua azienda di mantenere il passo, ma che sia effettivamente progettata per vincere la gara nel nuovo anno.

Un esempio di un piano vincente è il popolare Entrepreneurial Operating System® (EOS®), utilizzato da migliaia di aziende a livello nazionale e che vale la pena ricordare qui. Come il piano EOS®, la tua strategia dovrebbe concentrarsi su sei aree chiave.

Questi includono…

Una visione solida. Uno in cui tutti nell’organizzazione sono sulla stessa pagina e remano, se vuoi, nella stessa direzione. L’intero team deve comprendere la direzione dell’attività e come ci si arriva. Si possono fare grandi progressi quando i dipendenti hanno una visione chiara di dove sei diretto e quindi trascorrono la maggior parte del loro tempo in linea con essa.

Grandi persone. Gli imprenditori devono circondarsi di persone eccellenti da cima a fondo. Una grande visione non può essere realizzata senza una grande squadra. Molti imprenditori hanno difficoltà in questo settore, ma le migliori aziende hanno un gruppo forte che li supporta.

Dati e metriche. Il management deve tagliare tutte le personalità, i sentimenti, le opinioni e gli ego. Invece un piano dovrebbe essere ridotto a una manciata di numeri oggettivi. Questo ti dà un impulso assoluto su dove sono le cose in un dato momento. Questi punti dati aiuteranno il team a concentrarsi, impegnarsi e lavorare per raggiungere la tua visione.

Risoluzione del problema. I problemi possono frenare un’azienda. La maggior parte sono risolvibili, ma lasciati irrisolti possono trasformare un purosangue in un mulo che si muove lentamente. Questi problemi dovrebbero essere affrontati alla radice. Se adeguatamente affrontati, possono essere eliminati e/o il loro impatto notevolmente ridotto.

Processi. Le aziende hanno vari processi aziendali. Alcuni sono migliori di altri e possono essere diversi per ogni dipendente. La direzione deve documentare quali sono questi processi e quindi semplificarli per garantire che siano seguiti da tutti i membri dell’organizzazione.

Trazione. Una volta che le aziende mettono in atto questi processi, raggiungono un punto nell’implementazione in cui stanno facendo grandi progressi, mai prima d’ora immaginabili. Identificando le loro priorità principali, prendendosi il tempo settimanalmente per lavorarci sopra e tenendosi l’un l’altro responsabili, sono in grado di crescere più lontano e più velocemente.

La creazione del giusto piano strategico, con i processi adeguati per l’implementazione, la misurazione e la responsabilità, consentirà a un imprenditore di schiacciare i propri numeri e scuotere il proprio piano aziendale nel 2021.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *