A prova di proiettile la tua attività per sopravvivere in una pandemia

L’attuale sconvolgimento con il coronavirus sta nuovamente portando a casa il requisito assoluto per le piccole e medie imprese di impegnarsi a rendersi a prova di proiettile. In effetti, rendendoli meno suscettibili alle mutevoli condizioni socio-economiche e ambientali, brusche o graduali.

Si tratta di creare un business agile e in grado di reagire e adattarsi a qualsiasi minaccia. Riguarda la capacità di sopravvivere e prosperare quando si scatena l’inferno. Si tratta di preparare un’azienda a resistere a tutto ciò che gli capita.

Mentre parlo con i nostri clienti nell’area di St. Louis, il livello di condivisione emotiva e irrazionale è massimo laddove un’azienda non ha implementato completamente un’architettura che li prepari a una crescita costante, coerente e scalabile. Non hanno ancora la sicurezza e la chiarezza che derivano dall’avere una “fortezza di convinzione” che la loro attività sopravviverà e prospererà, indipendentemente dalla minaccia.

Contrastare che con le aziende che sono state preparate e hanno capito che una minaccia era all’orizzonte, in questo caso il coronavirus. Molti avevano i loro piani in atto prima che tutto colpisse il fan. Caso peggiore: ridurrà l’impatto a breve e lungo termine, sia finanziario che non finanziario, perché sono stati preparati.

Come si prepara una piccola e media impresa alle avversità? Francamente, allo stesso modo in cui prepari un’azienda per la scalabilità e la crescita. La fondazione o la piattaforma che viene creata quando vuoi portare la tua attività al livello successivo proteggerà la tua attività in caso di tempeste o turbolenze. È il grande elemento di differenziazione e il motivo per cui la tua attività durerà quando molti dei tuoi concorrenti cadranno nel dimenticatoio.

È davvero molto semplice e puoi contarli su una mano.

  1. Si inizia con il leader. Le grandi aziende hanno grandi leader. Un grande leader è preparato e ha l’intelligenza emotiva per affrontare tutte le sfide. Potrebbero non avere tutte le risposte, ma almeno sanno come trovarle.
  2. Ogni azienda ha bisogno di un sistema operativo, una piattaforma che stabilizzi il business e lo renda coerente e prevedibile.
  3. Senza le persone giuste al posto giusto, un’impresa non può avere successo.
  4. Non è possibile gestire un’azienda senza dati validi e concreti per prendere le decisioni “giuste” e pianificare in modo efficace.
  5. Tutti nella tua organizzazione devono essere allineati, remando nella stessa direzione, essenzialmente pensando come imprenditori.

Questo è un insieme di requisiti di altissimo livello, ma, per le aziende che vogliono raggiungere un successo scalabile di livello successivo, sono un requisito. Un bonus è avere l’ulteriore vantaggio di proteggersi dagli eventi come quello che stiamo vivendo attualmente.

L’autore Jim Rohn una volta disse: “Negli affari c’è primavera, estate, autunno e inverno”. Le aziende devono sempre pianificare l’inverno e godersi le altre stagioni. Nella nostra ricerca, l’80% delle piccole e medie imprese non è preparata per l’inverno. Quelli che lo faranno lasceranno i loro concorrenti nella polvere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *