8 errori commessi online dai proprietari di attività commerciali

Molti imprenditori, piccoli, grandi, online e offline commettono errori riguardo alla loro reputazione online. Ma tutti questi errori possono essere monitorati e controllati se capisci che errore sono.

Rivelare le informazioni personali di un cliente

Potresti avere buone intenzioni parlando di un cliente specifico, ma la cosa migliore che puoi fare è chiedere il permesso scritto prima di discutere i dettagli personali di un cliente in qualsiasi forma. Ad alcune persone non piace quando parli di loro e possono dire che sono loro. Se possono dirlo, si preoccuperanno che qualcun altro possa dirlo.

Richiamare gli altri in modo prepotente

Una cosa è dare una recensione onesta del lavoro di qualcuno, ma un’altra è cercare di rovinare completamente la propria attività. Se vuoi un buon esempio di ciò, cerca su YouTube “Freely & Harley Law Suit” e guarda la rovina in fiamme di diversi proprietari di attività di fitness in un incubo pubblico che coinvolge la Corte Suprema dell’Australia.

Pubblicare immagini della tua serata ubriaca

Ok, la tua figlia più piccola si è sposata, la tua maggiore ha avuto un bambino e la tua migliore amica ha compiuto 60 anni tutto in un giorno. Ma nessuno ha bisogno di vederti ubriaco e fare festa in pubblico. Mentre la tua famiglia e i tuoi amici lo adoreranno, alcuni partner commerciali metteranno in dubbio il tuo giudizio. Alcune persone potrebbero non acquistare da te.

Scegliere nomi strani e carini per i profili dei social media

La verità è che, a meno che tu non dia al tuo profilo sui social media il nome della tua nicchia o del tuo prodotto, usare il tuo nome è una buona idea. Non usare qualcosa di personale perché vuoi rappresentare la tua attività come un’azienda morale e onesta che è aperta su chi sei.

Dicendo bugie

Che ci crediate o no, più di un imprenditore è stato colto in una sfacciata bugia online che ha rovinato la loro intera attività. Se non fai sei cifre e non sei un blogger da un milione di dollari, allora non insinuare o dire che lo sei. Il mondo online è piccolo per molti versi e prima o poi verrà fuori.

Rubare il contenuto di altre persone

Questo è facile da rilevare, ma ci sono stati casi di persone che hanno rubato il duro lavoro di altre persone, prodotti informativi, immagini e così via e poi si sono uniti al gruppo Facebook del vero produttore e hanno cercato di promuovere i loro prodotti lì. Sì, sono stati umiliati, catturati e rovinati in pochi minuti. Non rubare.

Ignorare o bloccare i reclami

È un grosso errore ignorare o bloccare i reclami. I tuoi clienti e futuri clienti stanno osservando come gestirai un reclamo e il modo in cui lo affronterai ti aiuterà o ti danneggerà. Rispondi rapidamente e cerca sempre di fornire al tuo cliente una soluzione al suo problema.

Non aprire i commenti sui blog

Tieni aperti i post del tuo blog per i commenti perché chiuderli potrebbe sembrare che non ti piacciano i disaccordi o le opinioni divergenti. Un blog è social grazie ai commenti. Senza i commenti è solo contenuto inutile.

Infine, è importante non comportarsi mai in modo arrabbiato e sulla difensiva, indipendentemente dal fatto che tu abbia ragione o meno. Questo è un errore enorme che si ritorcerà contro. Sii sempre umile, generoso, onesto e gentile e non puoi sbagliare online.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *